I casi COVID-19 stanno andando giù negli Stati Uniti: ecco perché


Le maschere e l'allontanamento sociale sono ancora essenziali.

Leonsbox / Getty Images

Dopo un devastante aumento post-festivo di casi di COVID-19, gli Stati Uniti stanno finalmente assistendo a un declino. Ma gli esperti dicono che le misure di salute pubblica, come le maschere e le distanze sociali, sono ancora essenziali mentre il lancio del vaccino continua.

Il numero di nuovi casi di coronavirus è diminuito del 50% nel paese la scorsa settimana da dove si trovavano a gennaio, secondo il briefing dell'Istituto per le metriche e la valutazione della salute (IHME) dell'Università di Washington. L'8 gennaio, gli Stati Uniti hanno registrato un picco di quasi 315.000 casi di COVID-19 in un solo giorno, confermano i dati dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Ma, in media, ci sono stati circa 117.900 nuovi casi al giorno nella seconda settimana di febbraio, dice l'IHME.

Anche i decessi correlati al coronavirus sono in calo. "I decessi giornalieri nell'ultima settimana sono diminuiti in media a 2.820 al giorno rispetto ai 3.080 della settimana precedente", afferma il briefing dell'IHME, ma COVID-19 rimane la prima causa di morte nel paese.

Sebbene non sappiamo esattamente cosa sia responsabile del declino dei casi di COVID-19, gli esperti dicono che probabilmente ci sono più fattori al lavoro qui. Il comportamento delle singole persone (indossare maschere, viaggiare di meno, ecc.) Così come azioni più ampie, come blocchi e vaccinazioni, potrebbero tutti contribuire all'effetto.

"Penso che la spiegazione più probabile sia un mix di politica e cambiamento di comportamento a livello individuale, poiché le persone reagiscono a ciò che vedono nelle notizie e nelle loro comunità, ma aiutate dall'immunità acquisita a causa dell'infezione diffusa più la vaccinazione mirata", Natalie E. Dean, Ph.D., assistente professore di biostatistica presso l'Università della Florida, ha detto su Twitter.

È anche importante riconoscere quanto fosse difficile la situazione dopo le vacanze. Gli esperti di sanità pubblica hanno previsto che, dopo le riunioni festive, avremmo assistito a un aumento dei casi, dei ricoveri e dei decessi che sarebbe durato fino a gennaio, ed è esattamente quello che è successo. Ora è probabile che stiamo vedendo questi effetti diminuire, il che rende il calo dei casi più drammatico.

A questo punto, tuttavia, solo il 12% circa della popolazione statunitense è stata vaccinata, riferisce NPR. Quindi è improbabile che i vaccini siano la forza principale dietro questo declino dei casi in questo momento. “La vaccinazione non ha ancora molto effetto sui casi Covid. I casi stanno arrivando a causa di ciò che stiamo facendo bene: stare lontani, indossare maschere, evitare viaggi e non riunirsi con gli altri in casa ", ha detto su Twitter Tom Frieden, M.D., ex direttore del CDC. "Continuiamo così."

Sebbene questa tendenza sia incoraggiante, soprattutto perché continuiamo a incrementare le vaccinazioni, è importante ricordare che stiamo ancora assistendo a decine di migliaia di nuovi casi al giorno. Quindi questo è il momento di attenerci agli strumenti di salute pubblica che abbiamo - allontanamento sociale, indossare maschere che si adattano bene, evitare le folle - piuttosto che eliminarle, come hanno iniziato a fare alcuni stati.

"Terminare i mandati di maschere a livello statale e altre misure di salute pubblica perché il numero di casi sta diminuendo è come interrompere i farmaci per la pressione sanguigna perché i numeri sono migliorati", ha scritto su Twitter Uché Blackstock, MD, medico di medicina d'urgenza e fondatore di Advancing Health Equity. "In entrambe le situazioni, i numeri probabilmente torneranno a salire."

Quindi, per quanto allettante possa essere prendere questo come un segno che possiamo rilassarci su quelle misure, sicuramente non lo è.Quello che facciamo ora, e quello che abbiamo fatto durante il weekend del Super Bowl, avrà un enorme effetto sui nostri numeri COVID-19 nelle prossime settimane e mesi.